18-19 MAGGIO 2019: ALLENARE LA MENTE - CON IL VEN. SERKONG DORJEE CHANG RINPOCHE

PROGRAMMA

Sabato 18 maggio 2019 

Insegnamenti su "Addestramento mentale in sette punti" di Ghesce Chekawa
(ore 10-12 e 15-17.30)
 

Domenica 19 maggio 2019

Insegnamenti su "Addestramento mentale in sette punti" di Ghesce Chekawa (ore 10-12) e Tzog (ore 14).

In questi insegnamenti il ven. Serkong Dorjee Chang Rinpoche esporrà, secondo la concezione buddhista, i metodi per trasformare le emozioni distruttive, che disturbano il nostro equilibrio interiore, in stati mentali positivi e costruttivi, attraverso la meditazione che genera beneficio per se’ stessi e per gli altri.

Il contributo per ciascuna sessione di insegnamenti è di 25 euro (totale 75 euro). Per informazioni e iscrizioni messaggio whatsapp a 3396552670, telefono 0464 910962 mail: info@tuptenoselling.it
Per partecipare è richiesta la quota associativa 2019 (10 euro).

BIOGRAFIA

Il terzo nella linea di reincarnazioni, Sua Eminenza il Venerabile Tenzin Ngawang Tsultrim Donden nacque Giovedi, 29 Gennaio 1981 alle 03:00 del mattino (calendario tibetano anno 2108, data tibetana: il 24 giorno del dodicesimo mese, l’anno dell’uccello di ferro del ciclo 16° anno) in Kollegal, India del Sud, nel villaggio chiamato ‘Donden Lin’. Al momento della nascita il suo nome era Tenzin Dawa, dato da S.S. il Dalai Lama. Suo padre è Tamding Dorjee e sua madre è Karma Keyzom. Nell’anno 1985, nel luogo sacro di Bodhgaya è stato riconosciuto da Sua Santità il XIV Dalai Lama durante la cerimonia della grande iniziazione di Kalachakra, come la vera reincarnazione di Sua Eminenza il II Serkong Dorjee Chang Rinpoche. Per la prima volta ha indossato le vesti da monaco impartitegli dall’ ex abate di Gyume Lobsang Thinley, che veniva da Gajang Phara Khangsten nel Monastero di Gaden. S.S. il 14° Dalai Lama ha dato al giovane Serkong Dorjee Chang il primo taglio dei capelli benedicendolo con il nettare dell’amrita del Kalachakra.

A soli 4 anni ha ottenuto il riconoscimento di “Tulku” o lama reincarnato in Swoyambhu Nath a Kathmandu, Nepal, dove si trova il Monastero Serkong. Li ha preso rifugio, ha studiato la lingua tibetana e ha iniziato la memorizzazione dei primi testi buddisti tibetani. Cinque anni dopo, all’età di 9 anni, ha ottenuto il riconoscimento di ‘Tulku‘, o Lama reincarnato, nel Monastero di Gaden in India del sud, e ha cominciato i suoi studi. Ha ricevuto da Sua Santità il XIV Dalai Lama, i voti di monaco novizio sotto il nome di Tenzin Ngawang Tsultrim Donden. A 13 anni ha studiato Guyasamaja e Yamantaka, memorizzando l’intero testo. Ha anche imparato canto, mudra e preghiere tibetane. All’età di diciannove anni ha ricevuto da Sua Santità il XIV Dalai Lama, i voti di monaco pienamente ordinato e ha anche ricevuto e studiato molti commenti sui Sutra e le trasmissioni, nonché iniziazioni tantriche e iniziazioni. Dall’età di 14 fino a 30 anni, ha seguito correttamente i suoi maestri spirituali, sia nel pensiero che nell’azione e ha studiato e perfezionato la sua conoscenza della “Raccolta di Argomenti”, delle cognizioni valide, delle Perfezioni, della via di mezzo, del Abhidharma e del Vinaia. All’età di 29 anni, Rinpoce ha conseguito il ‘Rab Jiampa‘ Geshe, Domenica, 10 ottobre 2010 alle 10:10 nella Monastero Gaden Jangste nel sud dell’India. Ha viaggiato in Nepal, India, Bhutan, in Europa e negli Stati Uniti impegnandosi a beneficio degli esseri senzienti. Sovraintende il suo monastero a Swayambu Nath in Nepal, il monastero Serkong, prendendosi cura materiale e spirituale dei monaci residenti.

 

MARTEDI 14 MAGGIO 2019: GURU YOGA E TZOG  ore 20.30

Nel giorno dedicato a Guru Rinpoche, secondo il calendario tibetano, si svolgerà al centro la pratica del Guru Yoga e Tzog, sulla base del testo "Una pioggia di benedizioni e l'eccellente vaso di nettare" di Mipam Rinpoche, Padmamati editore.
Questa pratica di devozione al Guru e di offerta permette di mantenere e rinforzare la connessione con la mente di saggezza del proprio Maestro e di ricevere la benedizione di tutto il lignaggio.
Chi vuole può portare offerte di luce, cibo, fiori ecc.

Quest’anno, per la prima volta, è possibile firmare e devolvere  il 5×1000 al centro Tupten Osel Ling. Fai passaparola, il tuo contributo è per noi prezioso e può aiutarci a sostenere il centro. Grazie di cuore

 

1. Compila il modulo 730, il CU oppure il Modello Unico

 2. Firma nel riquadro “Sostegno delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale, delle associazioni di promozione sociale…”

 3. Indica il codice fiscale: 94134080301